Paradiso

Autore: Suehiro Maruo
Titolo: Paradiso
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 192, b/n e a colori, formato 17 x 24 cm.
ISBN: 9788876186035

19,00

Svuota
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest

La nuovissima antologia di racconti del maestro del manga perturbante, autore di capolavori come Tomino la dannata e Midori. Un viaggio nell’orrore reale, nei luoghi dove si è manifestata tutta la crudeltà dell’animo umano, dal Giappone distrutto e sconfitto dopo le bombe atomiche alla Polonia dei campi di concentramento nazisti.

Cinque storie che non hanno paura di guardare nell’abisso, pubblicate su riviste tra il 2019 e il 2020 per celebrare i quarant’anni di carriera di Maruo. Protagonisti sono ancora una volta i bambini e gli adolescenti, gli orfani abbandonati del dopoguerra e la loro innocenza calpestata dagli adulti.

Il vero Inferno è sulla Terra. Ma nelle pagine incentrate sulla figura del francescano padre Massimiliano Kolbe, morto ad Auschwitz, resta accesa nonostante tutto un’esile fiammella di speranza.

Sognano la felicità e il Paradiso, ma sono costretti a vivere in miseria e a patire la fame per le strade delle città giapponesi devastate dalla Seconda guerra mondiale. Sono ancora una volta bambini e ragazzi i protagonisti della nuova antologia di racconti di Suehiro Maruo, maestro del manga horror, erotico e grottesco. E questa volta per loro tutti gli orrori sono reali. I piccoli “vagabondi di guerra” come Michio e Sayo, che hanno perso i genitori sotto le bombe, sopravvivono come possono tra elemosine, piccoli furti, insidie e abusi da parte di adulti senza scrupoli. Potrà salvarli la fede in Dio? Le loro giovani anime aspirano al Paradiso, ma anche nei conventi che a volte li accolgono si può nascondere l’Inferno…

Maruo racconta senza sconti la disperazione dell’uomo, la sua cieca avidità e la sua innata crudeltà. Ma nelle ultime pagine accende una piccola luce di speranza, ripercorrendo la storia vera del padre francescano polacco Massimiliano Kolbe, prima missionario in Giappone e poi prigioniero ad Auschwitz, dove si offrì di morire nel bunker della fame al posto di un altro internato. L’antologia Paradiso torna così ad esplorare l’ambiguità e gli abissi del cuore umano, capace delle peggiori atrocità eppure anche di rari, estremi, sorprendenti gesti di generosità. Un nuovo capolavoro del manga d’autore che, grazie anche alla forza e all’eleganza dei disegni, si colloca tra le vette della produzione artistica di Maruo.

« I disegni di Maruo incantano. Tratto sottile, linea chiara, espressività conturbante e attenzione ai dettagli. La sua opera è un perfetto esempio di quello che Burke definiva ‘The delightful horror’, l’orrore che affascina, che abbraccia e che cattura. In una parola: sublime. »
Barbara Baraldi
scrittrice
« Maruo è un maestro quando si tratta di turbare il lettore. Sebbene sfrutti spesso il grottesco, le tavole di Paradiso sono scomode proprio per il loro realismo… Tra un orrore e l’altro, a volte introduce anche disegni di grande bellezza ispirati a capolavori della storia dell’arte… Una vera meraviglia visiva. »
Zona Negativa
« Le linee morbide di Maruo stupiscono per la loro pulizia, così come colpisce la costruzione delle pagine, elegante e che si richiama alla tradizione. »
Manga Forever

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
PER ESSERE INFORMATO SUGLI EVENTI
E LE PROMOZIONI ESCLUSIVE

Per consultare l’informativa su cookie e privacy clicca qui