Crisis Zone

Autore: Simon Hanselmann
Titolo: Crisis Zone
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 296, a colori, formato 21,5 x 29 cm
ISBN: 9788876185885

25,65

Disponibilità: Disponibile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest

Megg, Mogg, Gufo e la loro banda di amici nell’era del Covid. Il nostro anno più orribile raccontato dai personaggi più amati e più fuori di testa del fumetto americano.

Marzo 2020. Mentre l’intero pianeta sta entrando in lockdown, Simon Hanselmann decide di postare ogni giorno su Instagram una breve storia a fumetti dei suoi stralunati eroi. Obiettivo: regalare una liberatoria risata alle masse nel periodo più cupo della nostra vita. Ne è nato il più grande web-comic mai realizzato, che ora diventa un libro. Il nuovo, divertentissimo e corrosivo capitolo della serie più volte inclusa tra i bestseller del New York Times, vincitrice del Premio di Angoulême 2018 e dell’Eisner Award 2021.

Un diario della pandemia che diventa specchio ironico e deformante delle nevrosi e delle follie della nostra società. Siete pronti a rivivere l'anno più assurdo della vostra vita?

“Tutti chiusi in casa. Cosa diavolo succede?”.
Mentre il Covid dilaga la strega Megg, il gatto Mogg e Gufo, come il resto del mondo, si ritrovano d’un tratto in isolamento forzato. La loro casa, rifugio di un gruppo di personaggi strambi e disperati, si trasforma così in un ricettacolo di paranoia, stati alterati, consumo massiccio di droghe, videogames e serie tv, sesso estremo e inattese iniziative di creatività imprenditoriale… Mai Hanselmann aveva spinto con tanta foga sul pedale dell’eccesso e della satira. Il 2020 non poteva trovare un cronista più adeguato. Siete pronti a rivivere l'anno più assurdo della vostra vita?

Dopo Megahex, Special K e Bad Gateway, Simon Hanselmann ci regala il quarto libro delle sgangherate avventure della sua banda di personaggi. Nate su Instagram nell’anno del Covid, queste ultime storie sono una corsa a rotta di collo tra commedia politicamente scorretta, satira politica e sociale, tematiche gender e action movies. Un fuoco di fila di gag esilaranti che ha conquistato il pubblico del web e ha portato tanti nuovi lettori a scoprire la saga di Megg e dei suoi perdenti, confusi e sconsiderati amici.

« I personaggi di Hanselmann – esseri umani, mostri, animali - fanno sesso, si aggrediscono e si torturano a vicenda… eppure risorgono, anche dopo le ferite più gravi. Per il lettore che arriva fino in fondo, l’effetto è stranamente motivante. Nata da generosità e disperazione, Crisis Zone è la prima grande opera narrativa sulla pandemia. »
The New York Times
« Tra Trainspotting, i Freak Brothers e Generazione X di Coupland e, se fosse in Italia, tra una storia di Andrea Pazienza e Amore tossico di Caligari… c'è una straordinaria profondità nell'abisso di questi perdenti. »
La Repubblica
« Un fumetto svitato che arriva da Instagram e cattura alla perfezione tutti gli orrori che ci ha riservato il 2020. »
Input Magazine

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
PER ESSERE INFORMATO SUGLI EVENTI
E LE PROMOZIONI ESCLUSIVE

Per consultare l’informativa su cookie e privacy clicca qui