Andrea Pazienza | Storie 1977 - 1980

Autore: Andrea Pazienza
Titolo: Storie 1977 – 1980
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 176, b/n e a colori, formato 21,5 x 29 cm; volume brossurato con bandelle
ISBN: 9788876185298

25,00 23,75

Disponibilità: Disponibile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Dalle pagine di Alter, Linus, Cannibale, Il Male e dalle riviste del movimento studentesco… i frammenti sparsi di un genio incontenibile. Con Storie 1977-1980 prosegue la ripubblicazione integrale delle opere di Andrea Pazienza, in nuovi volumi curati e targati Coconino Press in collaborazione con Fandango Libri: a quarant’anni di distanza, le straordinarie storie della “rockstar del fumetto italiano” continuano a colpire al cuore nuovi lettori.   “Nei fumetti di Pazienza il quotidiano assume una forma semplificata di assoluto, come se in quella pagina, frammentata via via su decine di riviste, il senso del mondo fosse colto nel suo aspetto infinitesimale, in un nanosecondo, eppure in maniera indelebile”. (Francesco Piccolo) Con il volume Storie 1977-1980 inizia la pubblicazione integrale dei racconti di Andrea Pazienza, una parte fondamentale della sua produzione giunta finora in libreria solo in maniera frammentaria. Dai racconti disegnati nel ’77, l’anno delle rivolte studentesche, con i lacrimogeni nelle narici e l’adrenalina della rivoluzione addosso, alle prime storie che anticipano il riflusso e la fine dell'impegno politico: la spettacolare messa in scena di un immaginario irriverente e incontenibile. Questa prima antologia riunisce i racconti pubblicati tra il giugno del 1977 e il dicembre del 1980, con perle come Armi, Perché Pippo sembra uno sballato, Francesco Stella e Il partigiano. Con una prefazione dello scrittore Francesco Piccolo.
Storie 1977-1980 è il settimo titolo della nuova collana integrale delle opere di Andrea Pazienza a cura di Coconino Press. I precedenti volumi: Pentothal, La Prima Repubblica e Pertini, Tutto Zanardi, Vignette, Aficionados e Gli ultimi giorni di Pompeo.
« La riedizione completa delle sue opere è ciò che merita Andrea Pazienza, uno dei più notevoli narratori italiani degli ultimi trent’anni. »
Michele Serra

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
PER ESSERE INFORMATO SUGLI EVENTI
E LE PROMOZIONI ESCLUSIVE

Per consultare l’informativa su cookie e privacy clicca qui