Oche

Autore: Lorena Canottiere
Titolo: Oche
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 120
ISBN: 9788876181955

15,00 14,25

Disponibilità: Disponibile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Henry è un ragazzino di etnia Yoruba. È un ex bambino-soldato. Vive con la famiglia adottiva a Torino, città in cui continua a sentirsi e rimarrà sempre straniero. Ed estranei alla propria esistenza sono anche Davide e Nadia, che Henry incontra casualmente tra neonazisti “collinari” di periferia e un branco di oche di fiume.


Tre solitudini post adolescenziali diventano una zoppicante, incerta amicizia sullo sfondo di una città inaridita, ipocrita, senza memoria né umanità.


Una città simbolo della società in cui, a chi è solo, rimane come unico rimedio la possibilità di “annegare”. Il fiume taglia la città, la attraversa come una vena che raccoglie controsensi, povertà, sogni, rabbia e sporcizia e, per chi ha il coraggio di seguirne il corso, porta fino al mare. Forse a uno spiraglio di speranza.

“Oche: il sangue scorre nelle vene” è la quinta configurazione dell’oracolo dell’Erindinlogùn, metodo di divinazione con cui, in una vasta area dell’Africa e del Sud America, il popolo Yoruba legge il futuro lanciando conchiglie di ciprea. Autrice di fumetti per riviste come “Mondo naif”, “Animals” e “Black”, illustratrice per le maggiori case editrici italiane, Lorena Canottiere ha realizzato con “Oche” un graphic novel toccante e tagliente.


Un intenso romanzo di formazione, un racconto sullo spaesamento dei migranti, una storia che parla di noi e delle nuove generazioni italiane.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
PER ESSERE INFORMATO SUGLI EVENTI
E LE PROMOZIONI ESCLUSIVE

Per consultare l’informativa su cookie e privacy clicca qui