Il rapporto di Brodeck (Edizione Integrale)

Autore: Manu Larcenet
Titolo: Il rapporto di Brodeck (Edizione Integrale)
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 328, bianco e nero, formato 30 x 20 cm, cartonato
ISBN: 9788876185410

35,00 33,25

Disponibilità: Disponibile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest

Dopo Lo scontro quotidiano e Blast, Manu Larcenet torna a indagare gli abissi dell’animo umano.

Dal romanzo di Philippe Claudel un nuovo capolavoro del pluripremiato maestro del fumetto francese, nell’edizione definitiva deluxe in volume unico.

Un piccolo villaggio di montagna. Un omicidio. Una verità che nessuno vuole davvero conoscere: “Ho imparato come la paura può trasformare gli uomini”.

In un piccolo villaggio di montagna sul confine franco-tedesco, alla fine della Seconda guerra mondiale, un uomo è stato assassinato in circostanze misteriose. Era uno straniero di passaggio: lo chiamavano semplicemente “L’Altro”. Per capire cos’è successo gli abitanti chiamano Brodeck, un ex deportato scampato ai lager e tornato al paese. Coscienzioso e determinato, Brodeck inizia la sua indagine. Ascolta e annota i fatti. Diventa la cattiva coscienza della piccola comunità. E poco alla volta penetra nell’abisso del Male, svelando l’insospettabile capacità dell’uomo di commettere i peggiori crimini per ignoranza, crudeltà, razzismo, paura.

Manu Larcenet si cimenta per la prima volta con l’adattamento a fumetti di un romanzo, il bestseller “Il rapporto di Brodeck” dello scrittore e regista Philippe Claudel. Ma rende la materia interamente sua: una parabola nera, dove la bellezza di una natura selvaggia e sublime fa da sfondo alla meschinità delle azioni umane. Un graphic novel poetico e tragico, ipnotico e affascinante, finalmente raccolto in un unico volume di pregio.

« Larcenet riesce ad evocare il senso di straniamento proprio di capolavori letterari come Il castello di Kafka. E il suo uso del bianco e nero fa pensare a grandi maestri del fumetto come Alberto Breccia. Un romanzo disegnato di rara potenza. »
Le Figaro
« Questa storia prende a piene mani dagli incubi del Novecento, ma ne cancella i segni di riconoscimento, ne rende più astratto e universale l’orrore. »
Blow Up
« Larcenet evita di annegare il lettore in un fiume di dialoghi e lascia parlare la forza dei disegni. Il risultato è maestoso e inquietante. »
Les Echos

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
PER ESSERE INFORMATO SUGLI EVENTI
E LE PROMOZIONI ESCLUSIVE

Per consultare l’informativa su cookie e privacy clicca qui