Epiphania Vol.2

Autore: Ludovic Debeurme
Titolo: Epiphania Vol.2
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 144, a colori, formato 21,5 x 29 cm
ISBN: 9788876185526

20,00 19,00

Disponibilità: Disponibile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest

Dopo aver attentato alla biodiversità, fatto collassare ecosistemi e devastato il pianeta, è arrivato il momento che gli esseri umani si facciano da parte?

È ormai guerra aperta tra l’umanità e gli Epifaniani, la nuova specie di creature metà uomini e metà animali spuntate letteralmente dalle profondità della Terra. I nuovi figli del pianeta si mettono in viaggio alla ricerca delle loro origini, e il giovane Koji si unisce a loro. Perseguitati e rinchiusi in lager, gli Epifaniani continuano a mutare, e anche in loro cresce la pulsione alla violenza…

Continua la saga visionaria di Ludovic Debeurme: fantascienza ecologica e sociale, metafora sul razzismo e sul conflitto tra le generazioni. Una storia che ricorda le atmosfere di fumetti come Black Hole e di serie tv come The Leftovers.

Una nuova specie è apparsa sulla Terra: gli Epifaniani, metà uomini e metà animali. E con l’umanità è ormai guerra aperta. Koji ha lasciato David, il suo padre adottivo umano, e si è messo in viaggio con i suoi nuovi amici dalle sembianze bestiali: vanno alla ricerca delle Rocce dell’Origine, là dove tutto ha avuto inizio. Sul loro cammino incontrano una misteriosa base militare, dove i loro simili vengono sottoposti ad atroci esperimenti, e un nuovo leader, Vespero, dall’aspetto di pipistrello. Perseguitati e aggrediti, i giovani Epifaniani rispondono con la violenza alla violenza e in loro cresce un istinto incontrollabile di distruzione…

Dopo aver attentato alla biodiversità e devastato il pianeta, è arrivato il momento che gli esseri umani si facciano da parte? È questa la domanda che riecheggia nel secondo volume di Epiphania, la serie a fumetti più avvincente degli ultimi anni.

« Anche dopo aver chiuso questo graphic novel si continua a essere perseguitati dalla sua stranezza, la sua violenza, la sua poesia. Immergersi in Epiphania è un po’ come guardare il telegiornale delle 20, ma con la febbre a 40°. »
Le Monde
« L’opera mantiene una felice coerenza interna e una straordinaria costruzione grafica. La saga si espande in una sorta di poema epico, sospesa tra mitologia, fantasy e fantascienza. Vespero, il leader degli Epifaniani, ha le sembianze di un pipistrello… e di questi tempi il pensiero, più che al Batman dei fumetti, va allo spillover, la propagazione del virus al centro del libro di David Quammen, e alla pandemia in corso. »
Il Tascabile
« Una storia sospesa tra fantascienza ed esoterismo, psicanalisi e rivoluzione, tanto attuale quanto universalmente complessa. Aspettiamo con ansia i prossimi volumi. »
Rumore

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
PER ESSERE INFORMATO SUGLI EVENTI
E LE PROMOZIONI ESCLUSIVE

Per consultare l’informativa su cookie e privacy clicca qui