Esterno notte - Nuova Edizione

Autore: Gipi
Titolo: Esterno notte – Nuova Edizione
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 112, a colori, formato 21,5 x 29 cm, cartonato con sovraccoperta
ISBN: 9788876186011

22,80

Disponibilità: Disponibile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest

Torna in una nuova, curatissima edizione cartonata con sovraccoperta l’antologia di storie a fumetti che ha rivelato lo straordinario talento di Gipi e lo ha lanciato tra i grandi nomi del graphic novel mondiale.

Sei racconti indimenticabili, dai ragazzi di periferia di La storia di Faccia ai marinai nella tempesta di Muttererde. Introduzione e postfazione dell’autore.

“Io ho ventotto anni. Sono già stato sedici volte in galera”: si presenta così Faccia, il protagonista del primo racconto di questo libro. Sono per lo più adolescenti, che vivono in periferie desolate, i personaggi delle storie di Gipi. Ragazzi fragili e confusi, violenti e a volte teneri, che permettono all'autore di toccare temi universali ed eterni: l’amicizia e i suoi tradimenti, i sogni e le disillusioni, l’emarginazione e l’incapacità di capire l’altro. Con la sua voce inconfondibile, sempre in bilico tra comicità e tragedia, attingendo allo scrigno della memoria e qualche volta alla fantasia, Gipi dipinge ad olio sei racconti indimenticabili, che non hanno paura di mostrare i lati oscuri e violenti della vita, cogliendone al tempo stesso i momenti di bellezza e di poesia.

Con questa nuova edizione di Esterno notte, il primo libro di Gipi uscito in origine nel 2003, Coconino Press prosegue la ripubblicazione delle opere dell’autore in nuove, eleganti edizioni cartonate con sovraccoperta: veri e propri libri d’arte, la veste definitiva per questi classici del fumetto italiano e internazionale.

« Quando disegnai la prima storia di questo libro avevo imparato una nuova tecnica a olio. Non avevo nessuna sceneggiatura. Erano appena crollate le Torri Gemelle e sentivo che le cose stavano cambiando in peggio. Presi a disegnare come terapia per l’inquietudine, ma sentivo delle voci in testa che mi dicevano che stavo sbagliando. Erano le voci dei miei amici di un tempo, con i quali ho condiviso molti anni per strada. Uno in particolare mi sgridava, mi diceva di smetterla di cercare una spiegazione per quei fatti enormi e distanti, di rimettere gli occhi sulle piccole cose della provincia che avevo intorno... »
(dalla prefazione di Gipi)
« Alla base dei romanzi di Gipi c’è l’idea che tutte le nostre vite rimangano poi sempre attaccate e aggrovigliate a quando avevamo dieci, quindici, vent’anni: sia che li ricordiamo con nostalgia, o con raccapriccio, viene tutto da lì. »
Luca Sofri
Il Post
« Le storie, i personaggi, appaiono tanto reali che sembra di averli di fronte. Quando finisci di leggere i racconti di ‘Esterno notte’, ti prende un turbamento che fai fatica a capire. »
Daniele Barbieri
Golem

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
PER ESSERE INFORMATO SUGLI EVENTI
E LE PROMOZIONI ESCLUSIVE

Per consultare l’informativa su cookie e privacy clicca qui