Chimera

Autore: Lorenzo Mattotti
Titolo: Chimera
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 56, 21,5 x 29 cm, B/N, cartonato con dorso telato
ISBN: 9788876181177

22,00 20,90

Disponibilità: Disponibile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest

“Siamo mostri, chimere complicate, animali sbiaditi che hanno perso ogni direzione...”


Nuova edizione cartonata deluxe, con dorso in tela e 24 pagine in più Inizia come un sogno lieve, si trasforma poco alla volta in un incubo. Lorenzo Mattotti riprende la storia di Chimera, iniziata nel 2006, e aggiunge nuove pagine conducendo i lettori in un viaggio onirico quasi senza parole, nella dimensione del mito, con un poema grafico dove il disegno e la potenza evocativa delle immagini danno vita a una storia di luce e ombra, amore e morte, sullo smarrimento come cifra della condizione umana.


A dare il via al racconto è un io narrante che si addormenta sotto l’albero dove sedeva sempre un famoso “pensatore”. Il sogno è la porta d’ingresso in un mondo fiabesco di nuvole antropomorfe che amoreggiano, orchi e gigantesse, animali fantastici, neri conigli e uccelli rapaci. Muovendo dalla “linea fragile” iniziale il tratto di Mattotti via via s’infittisce, diventa vorticoso e graffiato, scivola dal bianco della luce al buio di un bosco intricato e nero come quello di Hansel e Gretel, dove si aggira un misterioso viandante…


“Il fumetto è libertà, è sogno. Chiedo al lettore di partecipare alle mie storie, di riempire gli spazi tra un'immagine e l'altra”.
Lorenzo Mattotti, intervista a La Stampa


Mattotti è uno dei più affermati autori di graphic novel, ma anche illustratore e pittore noto a livello internazionale: il suo pubblico non è solo quello del fumetto d'autore, ma comprende il vasto mondo degli appassionati d'arte contemporanea. Per lui il racconto a fumetti, come diceva il maestro Moebius, “può avere la forma di una farfalla, di un elefante o della fiamma di un cerino”. La narrazione scaturisce direttamente dalla potenza di un disegno che sa evocare interi mondi ad ogni vignetta. La sua sfida, per usare le parole dell’autore, è sempre stata quella di narrare col fumetto “anche cose leggere e impalpabili, i silenzi, la contemplazione, il cambiamento delle nuvole, gli itinerari interiori e non solo l’azione”.


Dopo capolavori del graphic novel come Fuochi e Stigmate, Chimera prosegue e spinge in nuovi territori questa ricerca. “Ho sempre concepito questo lavoro come un’opera aperta, in divenire”, ha detto Mattotti, e in questa nuova edizione deluxe porta avanti il racconto originario aggiungendo numerose nuove pagine: una festa per lo sguardo, un caleidoscopio di emozioni.

« Mattotti è un re del disegno, pittore di amori circolari e narratore di perpetui addii. »
Pino Corrias
La Repubblica
« I disegni magnifici e tenebrosi di Mattotti sono uno scrigno di poesia. »
Le Nouvel Observateur

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
PER ESSERE INFORMATO SUGLI EVENTI
E LE PROMOZIONI ESCLUSIVE

Per consultare l’informativa su cookie e privacy clicca qui