Sputa tre volte (nuova edizione 2019) + stampa Fine Art autografata in omaggio

Autore: Davide Reviati
Titolo: Sputa tre volte (nuova edizione 2019)
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 568, bianco e nero, formato 17 x 24 cm, cartonato
ISBN: 9788876184642

28,00 26,60

Disponibilità: Disponibile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Precedente
Successivo

In esclusiva per gli acquisti dal nostro sito web a questa nuova edizione di Sputa tre volte sarà allegata una stampa omaggio,  fino a "esaurimento scorte".

Dimensioni: 16x23 cm


Torna in una nuova edizione cartonata deluxe il grande romanzo a fumetti di uno degli autori italiani più amati, tradotto in tutto il mondo, vincitore dei premi Boscarato e Micheluzzi e finalista nel 2018 al Festival di Angoulême.

In una pianura magica tra terra e mare Reviati racconta l'amicizia, la stagione dell'adolescenza e la sua fine. Ma anche i pregiudizi, la paura del diverso, la fragilità umana e la fatica di crescere. E il suo sguardo intenso e poetico si fa universale per narrare, insieme a vite quotidiane di provincia, un pezzo della tragica storia del popolo Rom, perseguitato sotto tutti i cieli.

Guido, Moreno detto “Grisù”, Katango e gli altri... un gruppo di ragazzi cresciuti insieme in una periferia che è quasi campagna. Frequentano con scarso profitto l'istituto tecnico industriale. Ma soprattutto le loro giornate sono fatte di bar e biliardo, scorribande in auto, notti a fumare in riva al fiume. Vicino, in un casolare diroccato, vive una famiglia di nomadi slavi. “Gli zingari, tutti ladri e senza Dio”, come dice con disprezzo la gente. Tra loro Loretta, ragazza selvatica che a loro sembra una bambina vecchia o una strega... Gli uni e gli altri, i gagi e i rom, si fidano del corpo e dei gesti più che delle parole. Continuano a girare in cerchio per non fermarsi a pensare, ripetono i loro riti per istinto di sopravvivenza.
In appendice il fumetto biografico Storia di Papusza, in cui Reviati narra la vita della poetessa nomade polacca Bronislawa Wajs, donna e scrittrice sempre in bilico tra il mondo rom e quello dei “gagi”, da più parti incompresa e osteggiata, ma apprezzata da grandi nomi della letteratura come Wislawa Szymborska.

« C’è un che di pasoliniano nello sguardo di Reviati… una delle voci più personali del graphic novel italiano. »
Cartaditalia, rivista dell’Istituto italiano di cultura di Bruxelles
« Reviati crea immagini imperdibili di rara potenza evocativa. »
Internazionale
« Sputa tre volte racconta con grandissima sensibilità l’amicizia, la violenza, la difficile coabitazione di culture diverse. Una storia magnifica e perfettamente atemporale. »
Le Monde
« Un libro immenso in cui perdersi… oltre al puro incanto di fronte alla bellezza cristallina del disegno. »
Rolling Stone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
PER ESSERE INFORMATO SUGLI EVENTI
E LE PROMOZIONI ESCLUSIVE

Per consultare l’informativa su cookie e privacy clicca qui