La crociata degli innocenti

Autore: Chloé Cruchaudet
Titolo: La crociata degli innocenti
Collana: Coconino Cult
Numero pagine: 176, a colori, formato 19,5 x 26 cm
ISBN: 9788876185397

22,00 20,90

Disponibilità: Disponibile

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest

“Gli adulti tradiscono, sono volgari… e poi sono bruttissimi!”

Colas ha avuto una visione: Gesù gli ha ordinato di andare a Gerusalemme per liberare il Santo Sepolcro. Solo dei bambini come lui, puri di cuore, possono riuscire nell’impresa… e sono in tanti a credergli e a seguirlo. Piccoli diseredati in cammino attraverso la Francia del Medioevo: in cerca del paradiso, ma soprattutto in fuga da fame, freddo, povertà, abusi e violenze dei grandi.

Il nuovo e attesissimo romanzo storico a fumetti dell’autrice che ha conquistato il cuore di tantissime lettrici e lettori con Poco Raccomandabile.

Francia, inizi del XIII secolo. Il dodicenne Colas vive con i genitori e la sorella in un clima di povertà e terrore. Per sottrarsi alla violenza del padre, scappa di casa e trova rifugio in un birrificio tra altri bambini sfruttati. Ma un giorno ha una visione: Gesù gli appare e gli ordina di andare a Gerusalemme a liberare il Santo Sepolcro. Con l’aiuto del suo amico Camille, riesce a convincere tanti piccoli compagni e compagne a mettersi in cammino per attraversare la Francia e raggiungere il porto di Marsiglia. Lungo la strada molti altri si uniscono al gruppo iniziale. La loro Crociata senza adulti e senza potenti cavalieri è prima di tutto un tentativo di fuga dalla fame, dalla miseria, dagli abusi degli adulti… Quale sarà il loro destino?

Traendo ispirazione da un episodio storico piuttosto oscuro e controverso, Chloé Cruchaudet racconta la condizione dei bambini nel Medioevo, mettendo in luce tante situazioni di infanzia negata e violata che persistono ancora oggi. Un intenso, commovente racconto di sopravvivenza che interroga gli adulti sulle loro responsabilità nell’offrire un’istruzione e una speranza alle generazioni future. E ci propone anche una profonda riflessione sulla religione, sulle paure e le speranze che ci rendono umani. 

« Una storia a volte luminosa come il sorriso di un bambino, altre volte aspra e dura come lo sguardo di un marmocchio che ti inchioda alle tue colpe... Un fumetto semplicemente intelligente, palpitante e sconvolgente. »
Bo Doï
« La Cruchaudet mette in scena un viaggio assai difficile e impegnativo, in cui il freddo, la fame, il trauma delle violenze subite e la mancanza di educazione allontanano i piccoli protagonisti dagli splendidi ideali di partenza. »
Le Figaro
« Adoro la letteratura medievale e le sue narrazioni esagerate, e sono attratta dall’architettura romanica... Devo ammettere inoltre che sono una fan delle storie di sopravvivenza. Le versioni di Robinson Crusoe di Michel Tournier o La strada di Cormac McCarthy fanno parte dei miei libri sul comodino. »
Chloé Cruchaudet

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
PER ESSERE INFORMATO SUGLI EVENTI
E LE PROMOZIONI ESCLUSIVE

Per consultare l’informativa su cookie e privacy clicca qui